F1, Alonso ha deciso il suo futuro: che ‘botta’ però per il portafogli dello spagnolo

LaPresse/Photo4

Il futuro di Fernando Alonso sembra essere ormai deciso, lo spagnolo però dovrà rinunciare ad un bel po’ di soldi

Il passaggio di Carlos Sainz Jr. alla Renault avrà effetti benefici anche per la McLaren. Complicato spiegare tutti i passaggi però, grazie al trasferimento dello spagnolo a Enstone, il team di Woking riuscirà con ogni probabilità a rinnovare il contratto in scadenza di Alonso.

LaPresse/Photo4

L’unica clausola per favorire questa soluzione sarebbe stata la rottura del rapporto tra McLaren e Honda e, sembra, che questa eventualità sia pronta a realizzarsi. Il trasferimento di Sainz alla Renault infatti rappresenta la contropartita per favorire l’annullamento del contratto di fornitura dei motori alla Toro Rosso, decisa ad affidarsi a sua volta alla Honda risparmiando ben 20 milioni di euro. Tutti felici e contenti dunque, con la McLaren pronta a sottoscrivere un nuovo accordo con la Renault, blindando anche la permanenza di Alonso. Un rinnovo però che costerà ‘caro’ allo spagnolo, costretto a rinunciare ad una bella fetta del suo stipendio che attualmente percepisce, poiché decadrà il contributo di 100 milioni che la McLaren incassa dalla Honda. Un sacrificio accolto positivamente dallo spagnolo che, in caso di mancato accordo, avrebbe senza dubbio abbandonato la Formula 1.

FotoGallery