NBA – Sprechi milionari in casa Lakers: Mozgov e Deng messi fuori squadra, ecco perchè

LaPresse/EFE

Di comune accordo con la società, Timofey Mozgov e Luol Deng sono stati messi fuori squadra per dar spazio ai più giovani nel finale di stagione

Lakers – Mozgov e Deng fuori rosa: ecco perchè – Nelle ultime ore rimbalza una clamorosa notizia direttamente da Los Angeles, sponda Lakers. Timofey Mozgov e Luol Deng, i due acquisti del mercato estivo pagati a peso d’oro e che avrebbero dovuto apportare la giusta esperienza ad un gruppo di ragazzini terribili, sono stati messi fuori squadra. La decisione è stata presa in accordo con dirigenza, allenatore e giocatori stessi. In ottica regular season 2017-2018, i Lakers hanno deciso di puntare sui giovani, pescando magari l’ennesimo tassello dal draft come successo nelle ultime, disastrate, stagioni. Stessa scelta che si rifletta nel presente: per le ultime 15 partite di regular season, messi fuori rosa i ‘vecchi’, ci sarà più spazio per i vari D’Angelo Russell, Brandon Ingram, Julius Randle, Ivica Zubac e via dicendo.

Lakers – Mozgov e Deng fuori rosa: ecco perchè – Sono loro il futuro dei Lakers e per certi versi anche il presente: a fine stagione verranno prese delle scelte importanti su chi tenere e chi scambiare per poter costruire un nuovo ciclo, con buona pace di Deng e Mozgov che assisteranno ai match da semplici spettatori. 34 milioni complessivi messi in ‘soffitta’, e se le casse societarie piangono, non si dispereranno di certo i tifosi: Deng viaggiava ad una media di 7.6 punti col 38% dal campo in 26.5 minuti di impiego medio; Mozgov (limitato dagli infortuni) invece ha mantenuto 7.4 punti e 4.9 rimbalzi in 20.4 minuti di media.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery