Venerdi 9 Dicembre

Tokyo2020, il CIO avvisa gli organizzatori: “Giochi possano essere organizzati con una cifra molto più bassa”

Gli organizzatori di Tokyo2020 non dovranno sforare i 20 milioni di dollari per le Olimpiadi in terra giapponese

Tokyo dovrà organizzare l’Olimpiade del 2020 senza sforare il tetto dei 20 miliardi di dollari, poco meno di 19 miliardi di euro. È il monito del Cio per bocca del vicepresidente Peter Coates visto che, rispetto alle stime iniziali, gli organizzatori si trovano a fare i conti con una spesa complessiva da tre trilioni di yen (25 miliardi di euro) che e’ quattro volte il budget previsto al momento della candidatura. “Crediamo che i Giochi possano essere organizzati con una cifra molto più bassa“, ha aggiunto a riguardo Coates.

Gli organizzatori di Tokyo2020, intanto, hanno confermato che le gare di canottaggio e canoa si disputeranno come previsto nella Sea Forest, bocciando definitivamente l’idea di spostarle a Tome, a circa 400 chilometri dalla capitale, soluzione che in un primo tempo era stata considerata per ridurre i costi approfittando di impianti già esistenti. Rinviata la decisione sul volley mentre il nuoto resterà all’Olympic Aquatics Stadium la cui capacità verrà però ridotta a 15 mila posti in modo da tagliare i costi senza trasferire altrove le gare. (ITALPRESS)