Sabato 10 Dicembre

Tennis, Johanna Konta esalta Andy Murray: “è già nella storia, ma è sempre rimasto umile”

LaPresse/Reuters

Johanna Konta ha sottolineato l’umiltà di Andy Murray che nonostante sia ad un passo dal numero 1, mantiene sempre i piedi per terra

LaPresse/Xinuha

LaPresse/Xinuha

Andy Murray è pronto a fare la storia del tennis britannico. In un anno da incorniciare, il tennista scozzese è a una manciata di punti dal primo posto del ranking ATP, occupato da innumerevoli settimane da Novak Djokovic. Ad inizio 2016 il serbo aveva circa il doppio dei punti di Murray, nel finale di stagione potrebbe addirittura avvenire l’inaspettato sorpasso.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

La tennista britannica Johanna Konta, intervistata a Zhuhai, ha parlato di come Andy Murray, già nella storia, per il popolo britannico stia per entrare nella leggenda. “Incredibile. Lui è già un idolo per la Gran Bretagna e ha quasi realizzato tutto quello che c’è da fare. Fa già parte della storia dello sport britannico, e si è messo in un’ottima posizione per poter realizzare l’obiettivo. Non sarà facile ma già ciò che ha fatto è incredibile. Recentemente ho avuto modo di conoscerlo meglio anche se lo avevo conosciuto già tanti anni fa quando si allenava in Spagna. È molto divertente e con i piedi per terra. Ha una professionalità incredibile in tutto“.