Domenica 4 Dicembre

Mercedes: inaugurato a Tel Aviv il nuovo centro per la digitalizzazione e la guida autonoma

Mercedes ha inaugurato a Tel Aviv il nuovo centro di competenza per la guida autonoma, sicurezza e collegamento in rete

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Digitalizzazione, guida autonoma, sicurezza e collegamento in rete: questi i trend strategici nella definizione delle caratteristiche dei veicoli del futuro. Tendenze destinate a tradursi in molteplici e rapidi cambiamenti tecnologici che Daimler AG si prepara ad affrontare a livello globale, attraverso una capillare rete dedicata a ricerca e sviluppo costantemente aggiornata. Questa rete rappresenterà lo strumento essenziale per affrontare con successo le sfide future, ponendo come presupposto la conoscenza delle esigenze dei Clienti di tutto il mondo ed una certa flessibilità nel fornirvi una risposta. L’obiettivo? Realizzare prodotti di grande fascino, oltre a tecnologie ed innovazioni pionieristiche, con cicli di sviluppo più brevi.

All’interno della nostra rete di ricerca e sviluppo globale sono presenti circa 16.000 collaboratori in tutto il mondo impegnati a rendere i nostri veicoli ancora più efficienti, connessi e sicuri. Con il nuovo Technology Center inaugurato a Tel Aviv intendiamo consolidare la nostra rete globale sfruttando le competenze di un Paese high-tech come Israele”, afferma Thomas Weber, Membro del Board of Management di Daimler AG, Responsabile Group Research e Mercedes-Benz Cars Development.
Daimler AGIl Technology Center di Tel Aviv può contare su un team altamente specializzato con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente la nostra leadership nel settore dei servizi di mobilità e della digitalizzazione. Oltre allo sviluppo ed al collaudo di progetti pilota per i nuovi concept di interfaccia utente ci occuperemo anche di creare una rete con i partner locali, con le università e le aziende high-tech”, spiega Sajjad Khan, Vicepresidente Digital Vehicle & Mobility di Daimler AG. Alla guida del nuovo Technology Center c’è Adi Ofek, alle dipendenze di Daimler AG dal 2000 e pronta a mettere a disposizione la propria solida conoscenza linguistica e culturale di nativa di Israele oltre ad una pluriennale esperienza internazionale.