Venerdi 9 Dicembre

Clamoroso Milik: “orologi? Ecco il consiglio dei miei compagni del Napoli”

LaPresse/Davide Anastasi

L’attaccante polacco del Napoli Milik svela il consiglio di alcuni compagni di squadra: ecco le sue parole

LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

Napoli, parla Milik – Una verità amara svelata dalle parole di Arkadiusz Milik. In un’intervista rilasciata a ‘Sportowefakty’, l’attaccante polacco del Napoli ha svelato il consiglio che gli è arrivato da alcuni suoi compagni di squadra: “L’episodio più curioso che mi è capitato è stato l’essere inseguito da uno scooter per 5 km. Ad un semaforo mi hanno fatto abbassare il finestrino: tutto questo solo per avere un autografo, io avevo paura che volessero altro”

Napoli, parla Milk Milik poi prosegue: “i compagni di squadra mi hanno consigliato di non portare in giro oggetti molto costosi, come un orologio di lusso, perché non sarebbe stato sicuro. Vivo tra Napoli e Castel Volturno, è una comodità essere vicino al nostro centro di allenamento“, parole che di certo non danno una bella immagine di una città meravigliosa come Napoli.