Sabato 10 Dicembre

Tre punti, tre gol e tanta… rabbia: strigliata in diretta tv di Allegri alla Juventus

LaPresse/Daniele Badolato

Allegri bacchetta la Juventus: l’allenatore bianconero indica alla sua squadra gli aspetti da migliorare dopo la gara di Empoli

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Juventus, l’analisi di Allegri – Aveva chiesto alla sua Juventus di non farlo arrabbiare prima della sosta e così è stato, almeno nel risultato. Ma Massimiliano Allegri non è del tutto soddisfatto della prestazione della sua squadra sul campo dell’Empoli e, in diretta televisiva davanti le telecamere di Premium Sport, bacchetta la Juventus su determinate dinamiche che proprio non gli sono piaciute. “Nel primo tempo eravamo spaccati in due e abbiamo subito troppe ripartenze, invece nella ripresa abbiamo fatto meglio e dopo il primo gol è stato abbastanza semplice”.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Juventus, l’analisi di Allegri – Allegri prosegue nella sua analisi della prestazione della Juventus: “la maturità con cui abbiamo gestito la gara dopo il 3-0 è stata importante ma possiamo ancora migliorare. Bisogna farlo nella lettura dei diversi momenti dei match: dobbiamo capire quando accelerare e quando rallentare, perché se andiamo sempre allo stesso ritmo avvantaggiamo gli avversari. I giocatori fanno la differenza e contano più degli allenatori? Non lo so, io ho il mio modo di vedere il calcio e cerco di trasmetterlo alla squadra altrimenti si giocherebbe alla PlayStation. Penso che ci sono allenatori bravi e altri no”. Quando si dice… perfezionista!