Domenica 11 Dicembre

Tennis-China Open: si arrende anche Fognini, Ferrer si conferma la sua bestia nera

LaPresse/Reuters

Undicesima vittoria in undici incontri per David Ferrer al cospetto di Fabio Fognini, che saluta il China Open al secondo turno

Finisce anche per Fabio Fognini l’avventura al “China Open”, torneo ATP 500 dotato di un montepremi di 2.916.550 dollari in corso – combined con un Premier WTA – sui campi in cemento del National Tennis Center di Pechino, in Cina. Il tennista azzurro si ferma al secondo turno contro la sua bestia nera David Ferrer, capace di infilare l’undicesimo successo su altrettanti incontri con il 29enne ligure. In terra asiatica, Fognini si arrende con il punteggio di 6-3, 6-4, al termine di un match durato poco più di un’ora e un quarto di gioco.