Mercoledi 7 Dicembre

Rugby, verso Italia-Sudafrica: manca poco alla grande sfida di Firenze

Meno di un mese separa Firenze dal ritorno della Nazionale Italiana Rugby

Gli Azzurri del Commissario Tecnico Conor O’Shea, reduci dall’esordio stagionale del 12 novembre a Roma contro gli All Blacks neozelandesi campioni del mondo in carica, torneranno a calcare il prato dell’Artemio Franchi sabato 19 novembre ospitando il Sudafrica, due volte iridato nel 1995 e nel 2007.

A presentare il secondo Credit Agricole Cariparma Test Match autunnale, oggi presso la sede del Comune a Palazzo Vecchio, sono intervenuti l’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci, il Presidente della FIR Alfredo Gavazzi, il direttore territoriale di Credit Agricole Cariparma Massimo Sirna in rappresentanza del main sponsor della Nazionale e title dei test match Credit Agricole ed il pilone dell’Italia e delle Zebre Rugby, Andrea Lovotti, che domenica insieme agli altri Azzurri darà inizio al raduno di preparazione alla prossima finestra internazionale.

Nel 2010 e nel 2012 Firenze ha risposto con entusiasmo al richiamo della Nazionale – ha dichiarato l’Assessore Vannucci – ed insieme alla Federazione abbiamo deciso di dare vita ad un progetto triennale che, sino al 2018, vedrà gli Azzurri protagonisti nella nostra città di uno dei test-match autunnali. Siamo entusiasti di poter avviare questo percorso con una Federazione ed uno sport i cui valori e la cui etica sono profondamente vicini a quelli della nostra amministrazione”.

“La Nazionale – ha detto il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi – rappresenta il primo strumento di promozione del nostro sport sul territorio ed una sfida di altissimo livello come quella contro il Sudafrica, una delle formazioni da anni ai vertici del ranking internazionale, è l’ideale per rafforzare il rapporto tra il nostro sport e la Toscana, una delle Regioni che, nell’ultimo decennio, ha registrato il maggior incremento di praticanti nel nostro sport. Sono certo che, tutti insieme, vivremo un nuovo meraviglioso pomeriggio di rugby e di divertimento”. 

Andrea Lovotti, pilone dell’Italia, 8 caps all’attivo e sempre titolare della maglia numero uno dal giorno del proprio esordio lo scorso febbraio contro la Francia, aspetta con entusiasmo di scendere in campo al “Franchi”: “Affrontare il Sudafrica in uno degli impianti più prestigiosi d’Italia è una grande emozione. Nel gruppo c’è entusiasmo, un nuovo allenatore che come tutti noi vuole vincere nel breve termine e porre basi solide per il futuro, per diventare la miglior Italia di sempre. Sappiamo che non avverrà da un giorno all’altro, ma siamo decisi ad impegnarci da subito al massimo per lavorare duro per dare alla nostra Nazionale un proprio gioco ed una propria identità e rendere i nostri tifosi fieri”.

I biglietti per il Credit Agricole Cariparma Test Match Italia v Sudafrica sono in vendita tramite i canali messi a disposizione da TicketOne:

–       online su www.ticketone.it

–       nei punti vendita TicketOne presenti in tutta Italia

–       tramite Call Center 892.101