Giovedi 8 Dicembre

Lazio-Roma: William Hill traccia il profilo del tifoso di calcio della capitale

LaPresse/Marco Rosi

Lazio – Roma visto ai raggi X da William Hill. Ecco come è il profilo del tifoso nella Capitale

Il traguardo è ancora lontano, ma la corsa allo scudetto di Serie A è già entrata nel vivo: se la Juventus sembra aver già preso il volo, alle sue spalle si lotta per stabilire quale squadra sarà la sua principale avversaria nelle prossime settimane. Con Roma e Lazio –  accompagnate rispettivamente da Milan e Napoli – a presidiare il secondo e terzo posto della classifica, William Hill Scommesse Sportive, il più autorevole bookmaker britannico, ha fatto il punto sulle aspettative e preferenze dei tifosi della capitale, invitando i suoi utenti romani a dire la loro su giocatori, allenatori e WAG delle squadre di casa e indagandone le abitudini in fatto di scommesse online.

LaPresse/Marco Rosi

LaPresse/Marco Rosi

L’indagine di William Hill ha confermato che il cuore della città eterna è per metà giallorosso: invitati a schierarsi per uno dei due club della capitale il 50,1% dei tifosi si dichiara romanista mentre il 31,6% – poco meno di un terzo – si proclama sostenitore della Lazio. A questi si somma il restante 18,2%, il cui tifo sconfina dal raccordo anulare. Guardando al futuro, poi, William Hill ha interrogato gli utenti sulla possibile qualificazione delle squadre capitoline in Champions League 2017/18: pochi i dubbi in merito alla Roma (62,6%, contro uno scarso 7,3% per la Lazio), nonostante un quinto degli intervistati dimostri di non avere fiducia in nessuna delle due formazioni.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Francesco Totti, simbolo indiscusso della Roma, ha recentemente compiuto 40 anni, ma i tifosi non sono ancora pronti a salutare l’amatissimo capitano giallorosso, al punto che più della metà degli intervistati (59,7%) si trova d’accordo nel sostenere che al momento nessun giocatore della Roma è pronto a raccogliere la pesante eredità di “er Pupone”. L’altro pilastro della squadra, il trentatreenne Daniele De Rossi, raccoglie il 17,8% dei consensi, risultando il giocatore più adatto al difficile compito di sostituire il carismatico numero 10: secondo solo a Totti per presenze con la divisa giallorossa, indossata per tutta la carriera, dimostra come l’attaccamento alla maglia sia una delle doti principali per poter subentrare al capitano. Segue infatti Alessandro Florenzi, votato dal 15% degli utenti, cresciuto proprio nel settore giovanile della Roma. Il nome di Edin Džeko spunta, invece, quando gli scommettitori sono chiamati a indicare il giocatore che, durante la stagione in corso, si rivelerà più determinante in campo: l’attaccante bosniaco viene scelto da oltre un terzo degli intervistati (35,1%) ed è seguito dall’immancabile Totti (20,7%) e da Mohamed Salah (15,9%).

Per quanto riguarda la formazione biancoceleste, i tifosi si dimostrano invece “meno conservatori”, ritenendo che saranno i giovani talenti a guidare la Lazio al successo durante la stagione 2016/17: Ciro Immobile raccoglie oltre il 57% dei consensi, seguito da Keita, talento senegalese di appena 21 anni, prescelto dal 31,3% degli intervistati.

LaPresse/Action Press

LaPresse/Action Press

L’indagine di William Hill non si è limitata al campo di calcio, ma ha toccato anche la panchina e le tribune, facendo un bilancio delle opinioni dei tifosi in merito all’attuale allenatore di ciascuna formazione e alle WAG più amate. Sia Luciano Spalletti che Simone Inzaghi passano l’esame degli utenti romani, dal momento che il lavoro svolto finora dal tecnico giallorosso viene giudicato “buono” dal 43,7% degli intervistati. Ancora più elevato il consenso biancoceleste per cui più di un tifoso su due (52,3%) si dimostra soddisfatto dell’ex giocatore laziale. Molto basse le percentuali dei contrari: l’operato dei due allenatori viene bocciato senza appello da una fetta decisamente ridotta della tifoseria, il 6,7% nel caso di Inzaghi e l’11,5% in quello di Spalletti.

Ilary-Blasi-e-Francesco-Totti-innamoratissimi-dopo-13-anniGuardando agli spalti e alle compagne dei calciatori, invece, Ilary Blasi si conferma la regina incontrastata delle WAG giallorosse: la signora Totti batte agilmente le “rivali”, conquistando il 66,1% dei consensi, staccando di parecchi punti percentuali la seconda classificata, la modella paraguayana Guadalupe González (12,4%), fidanzata di Iturbe. Tra le bellezze laziali è invece Jessica Melena, moglie di Ciro Immobile, a trionfare (30,3%), seguita da Svonja Jovana, moglie di Filip Djordjevic, votata da un quarto degli intervistati.

LaPresse/Marco Rosi

LaPresse/Marco Rosi

William Hill ha rilevato alcuni dati interessanti in merito alle abitudini degli abitanti della capitale in fatto di scommesse online. Indipendentemente dalla tifoseria di appartenenza, quando non gioca sui risultati della squadra di casa, la metà degli utenti romani punta sulla Juventus, mentre un buon 22,6% sceglie il Napoli. Decisamente meno interessanti risultano invece le gare di Inter (11,5%) e Milan (7%), a testimonianza dell’eterna rivalità tra Milano e la capitale. I romani, inoltre, confermano di seguire con passione non solo Serie A e Champions League, ma anche altri sport, come il tennis (su cui scommette circa il 35,7% degli intervistati) e l’automobilismo (20,4%). Infine, sebbene le scommesse via app vengano scelte da un buon 38,9%, l’utente romano preferisce giocare sui suoi sport preferiti da desktop (61%), meglio se con un certo anticipo rispetto alla gara presa in considerazione (69,9%).