Sabato 10 Dicembre

Chelsea-United, scoppia la lite fra Mourinho e Conte: ecco il gesto ‘umiliante’ che ha fatto infuriare l’ex Inter [VIDEO]

A fine partita il saluto fra Jose Mourinho e Antonio Conte è sfociato nella polemica: l’esultanza dell’ex Juventus ha fatto imbufalire il portoghese

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Chelsea-United, Mourinho e Conte ai ferri corti – Umiliazione. Una parola che calza a pennello se si vuole descrivere il 4-0 rifilato dal Chelsea di Antonio Conte al Manchester United di Josè Mourinho. Aggettivo che lo stesso tecnico ex Inter ha usato in un fitto dialogo con l’ex manager della Juventus a fine partita. Infatti, dopo il triplice fischio, fra i boati assordanti dello Stamford Bridge, i due allenatori si sono scambiati il classico saluto di rito, questa volta intriso di polemica.

Chelsea-United, Mourino e Conte ai ferri corti –Quel gesto lo fai sull’1-0, non sul 4-0. È stata un’umiliazione“, queste le parole di Mourinho che non ha digerito l’esultanza sfrenata di Conte dopo il poker firmato da Kante. Secondo il tecnico portoghese, Conte avrebbe dovuto avere più rispetto per gli avversari, già sotto di 3 gol in un match dominato dai Blues.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Chelsea-United, Mourinho e Conte ai ferri corti – La risposta di Antonio Conte non si è fatta attendere: “penso che prima di tutto sono stato calciatore e so come e quando comportarmi. C’erano i tifosi dello United che continuavano a cantare, i nostri erano in silenzio. Ho chiesto allo stadio un applauso perché lo meritavano, mi sembra normale. Io sono un ex calciatore, ho grande rispetto per gli avversari. Non è successo niente, ripeto. Mi sembra assurdo criticare un allenatore che chiama un applauso per i propri giocatori. Non umilio nessuno, chiedo educazione e rispetto. Josè è un grande allenatore, ma è importante parlare della performance dei ragazzi. Meritavano questa prestazione per quello che abbiamo fatto“.