Lunedi 5 Dicembre

Vuelta Spagna 2016, Contador sui ripescaggi: “queste cose non possono più accadere”

LaPresse/REUTERS

Alberto Contador si scaglia contro la decisione di ripescare i ciclisti andati fuori tempo nella tappa di ieri della Vuelta di Spagna

nibali e contadorLa decisione della direzione gara spagnola sul caso dei ripescaggi non è andato giù ad Alberto Contador. Oggi infatti la corsa doveva partire con un plotone dimezzato a causa della famosa regola del limite di tempo, ma clamorosamente i direttori della Vuelta di Spagna hanno deciso di reintegrare i ‘ritardatari’, dandogli la possibilità di rimanere in gara. Al ciclista della Tinkoff non è andata giù questa decisione per questo cambio in corsa delle regole e si è scagliato contro i direttori di gara: “bisogna ricordare ai corridori che queste cose non possono più accadere. Ho comparato i miei watt con quelli di Hernandez e lui ha fatto metà del mio sforzo. Alla fine questo sforzo qualcuno lo pagherà e sono certo che oggi vincerà uno di quelli nel terzo gruppo di ieri. La Sky ha detto spesso che le norme vanno rispettate, come nel caso degli ultimi tre chilometri che spesso ci hanno sfavorito. Se fosse così oggi Froome sarebbe solo però capisco la decisione di ripescarli, altrimenti la Vuelta avrebbe solo metà del gruppo ancora in gara”, le parole dello spagnolo riportate da cyclingpro.net.