Martedi 6 Dicembre

Tommy 2.0, la piastra anti-furbi per i parcheggi dei disabili [FOTO]

L’ideatore della piastra anti-furbi per i parcheggi dei disabili è un giornalista romane che desidera migliorare la vita di suo figlio autistico

Sempre più spesso si incontrano parcheggi destinati a disabili, occupati ingiustamente da automobili che non ne avrebbero il diritto. Per tutelare i  parcheggi dei disabili, Gianluca Nicoletti, giornalista di professione e papà di un ragazzo autistico, ha inventato un particolare sistema – grazie anche alla collaborazione con il 1° Municipio di Roma, Aci e Aci Consulting –  atto a dissuadere chi effettua questi deprecabili azioni.Tommy 2.0, la piastra anti-furbi per i parcheggi dei disabili  (3)

Battezzato Tommy 2.0, nome ispirato al nome del figlio Tommaso, questo sistema di caratterizza per l’uso di una piastra elettrica (delle dimensioni di 30 centimetri per 30) dotata di allarme sonoro, installata sullo spazio dedicato al parcheggio per disabili. Il titolare del parcheggio ha uno speciale telecomando e quando il parcheggio viene occupato abusivamente, la piastra suona e manda un avviso  al detentore ufficiale del parcheggio.

Dopo aver istallato una piastra sul parcheggio disabili in concessione a Nicoletti, il dispositivo dovrebbe essere utilizzato su ben 350 parcheggi del 1° municipio, come assicura la presidente, Sabrina Alfonsi. Speriamo quindi che questa lodevole iniziativa sia portata avanti fino in fondo, con lo scopo di sconfiggere una delle peggiori abitudini degli automobilisti italiani.