Domenica 11 Dicembre

Giro d’Italia 2017: ecco le prime 3 tappe della corsa del Centenario [FOTO]

LaPresse/ Fabio Ferrari

Il Giro d’Italia 2017 vedrà le prime tre tappe in Sardegna. Frazioni per velocisti, anche se non mancheranno dei lievi GpM

T03_Cagliari_plan_mediagallery-articleIl Giro d’Italia 2017 partirà, come detto, da Alghero. La prima tappa sarà Alghero-Olbia di 203 chilometri, la seconda sarà Olbia-Tortolì di 208 chilometri e la terza sarà Tortolì-Cagliari di 148 chilometri. Le prime due tappe avranno dei GpM che daranno filo da torcere ai velocisti. Non sono impegnativi, ma qualche piccolo problema lo daranno. Attenzione alle fughe che saranno all’ordine del giorno.

Nella prima tappa, il Multeddu è posto al chilometro 65 e sarà molto impegnativo, mentre la salita La Contra posta al 90° chilometro farà un po’ di selezione. Possibili fughe da lontano.
La seconda tappa partirà da Olbia e arriverà a Tortolì di 208 chilometri e vedrà al 114° chilometro il GpM posto a Nuoro e la Genna Silana posta al 164° chilometro. Entrambe salitelle non difficili ma dai paesaggi emozionanti.
La terza tappa partirà da Tortolì e arriverà a Cagliari. Qui il GpM di Capo Boi è molto facile e sarà una vera tappa per i velocisti dato che le prime 2 avranno salitelle insidiose.

Un Giro d’Italia che sarà aggiornato il 25 ottobre col resto delle tappe. Una cosa è certa, come spiegato durante la presentazione, ci saranno diverse montagne da scalare, e probabilmente sarà un Giro del Centenario che potrà contare su campioni di livello mondiale. Queste montagne potranno essere grande fonte di attrazione per Chris Froome, Nairo Quintana, Alberto Contador, Esteban Chaves, Tom Doumolin e per gli italiani Fabio Aru e Vincenzo Nibali.