Domenica 11 Dicembre

Alfa Romeo: confermata l’Alfetta nel piano industriale

L’Alfa Romeo non taglierà il lancio dei nuovi modelli, anzi il prossimo debutto toccherà alla nuova ammiraglia conosciuta per il momento con il nome di Alfetta

Negli ultimi giorni si sono susseguite alcune indiscrezioni riportati da autorevoli magazine internazionali – tra cui Automotive News –  relative ad alcuni importanti cambiamenti al piano industriale Alfa Romeo. Tra le novità ci sarebbe l’addio al lancio di una berlina appartenente al segmento “E” e ad una roadster, programmata entro il 2020.alfa romeo stelvio

Ovviamente la notizia aveva sollevato sconcerto e stupore tra i fan della Casa del Biscione, ulteriormente alimentato da un imbarazzante silenzio dei vertici Alfa Romeo. Ora però, l’altrettanto autorevole Carscoops ha categoricamente smentito i presunti cambiamenti apportati al piano. Il sito specializzato  ha infatti  precisato che il primo modello a debuttare sul mercato dopo Giulia e Stelvio sarà proprio la nuova ammiraglia quattro porte che prenderà il nome di Alfetta o Giorgio e dovrà vedersela con competitor del calibro di Audi A6, Bmw Serie 5 e Mercedes Classe E.

Entro il 2020 debutteranno inoltre nella gamma Alfa Romeo  due vetture sportive (coupé e spider), ben 3 Suv e la nuova  Giulietta,   probabilmente  l’ultima delle auto elencate ad arrivare sul mercato.