Lunedi 5 Dicembre

Roma, addio Champions al veleno. Pallotta attacca: “arbitro disgustoso”

LaPresse/Reuters

Dopo la clamorosa eliminazione dalla Champions League contro il Porto, il presidente della Roma punta il dito contro l’arbitro definito ‘scandaloso’

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Roma, le accuse di Pallotta – Ferite che difficilmente verranno rimarginate nel breve periodo, la sconfitta con il Porto rischia di lasciare il segno in casa giallorossa. Una debacle tremenda che costa carissimo alla formazione giallorossa: niente accesso alla fase a gironi di Champions League e retrocessione nell’Europa ‘meno pregiata’. Danno sportivo ed economico davvero importante.

LaPresse/Gennaro Masi

LaPresse/Gennaro Masi

Roma, le accuse di Pallotta – Ma a far ancora più male è il modo in cui è maturata questa clamorosa debacle: un’espulsione all’andata, due al ritorno. Un fattore sul quale punta il dito il Presidente della Roma James Pallotta come riportato dalla Gazzetta dello Sport: “l’arbitro è stato disgustoso, ha rovinato la partita. Ditemi voi come si può giocare in 10 o in 9, cosa puoi aspettarti di più. Ripercussioni? Non, non ce ne saranno. Ma ripeto, sono delusissimo dall’arbitro“.