Giovedi 8 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, Garozzo incredulo: “una gioia indescrivibile”

LaPresse/Spada

La gioia di Daniele Garozzo dopo la vittoria della medaglia d’oro nella prova individuale di fioretto maschile alle Olimpiadi di Rio 2016

Serata di gioia per l’Italia alle Olimpiadi di Rio 2016. Dopo la giornata un po’ amara di ieri, oggi gli azzurri possono gioire, con tante medaglie, che portano l’Italia temporaneamente al secondo posto nel medagliere.

Tra le tante gioie odierne per gli azzurri c’è il fantastico oro di Daniele Garozzo nel fioretto: “non ho parole, quando ho visto la lucetta dell’ultima stoccata sono come impazzito…”, ha dichiarato l’italiano al termine della gara.”Se avevo paura anche io di una rimonta? No, anche se me l’aveva già fatta in Coppa del Mondo… E’ comunque una sua caratteristica, lo fa spesso“, ha aggiunto il siciliano.

E’ una gioia indescrivibile, la tensione e lo stress c’erano ma in pedana ho cercato di non mostrarli. Il judoka Basile ha vinto la 200esima medaglia alle Olimpiadi per l’Italia? Sono contento per lui, per me non era importante“, ha continuato il 24enne. L’Olimpiade però non finisce qua per Garozzo: “ora mi concentrerò subito sulla prova a squadre, poi vorrei giocare tanto a calcetto sulle spiagge di Copacabana“, ha aggiunto lo schermidore italiano, che già sa come usare i soldi del premio: “mi servono a pagare il mutuo della casa… Se ho fatto un fioretto particolare in caso di vittoria? No, nessun taglio di capelli o cose del genere“.