Domenica 4 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016 – Caso Schwazer, richiesta shock della IAAF: “squalificatelo per 8 anni!”

LaPresse/Alessandro Di Spazio

In attesa del verdetto del Tas sul caso Schwazer, la IAAF ha chiesto al collegio dei giudici di squalificare Alex per otto anni

Proprio ieri, a Rio, è andata in scena presso il civico numero 52 dell’Avenida Almirante Barroso l’attesissima udienza del Tas per decidere il destino di Alex Schwazer.

LaPresse/Claudia Fornari

LaPresse/Claudia Fornari

Il ricorso presentato dall’olimpionico nella 50 Km di Pechino 2008 per la sospensione per doping, è stato analizzato attentamente dal collegio di giudici davanti al quale si è presentato Schwazer, sospeso in via cautelare in seguito ad una positività (steroidi) controversa del primo gennaio scorso. In attesa del verdetto circa la possibilità di Schwazer di partecipare a Rio 2016, la IAAF ha deciso di intervenire, chiedendo al Tas di squalificare l’azzurro per otto anni. La federazione internazionale di atletica leggera ci va giù pesante, rilanciando con una richiesta di sospensione durissima che metterebbe fine alla carriera dello stesso Schwazer. Alex, però, aspetta e continua a sperare, la decisione del Tas è prevista entro il 12 agosto, la sua partecipazione ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro non è ancora del tutto compromessa.