Venerdi 9 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016 – A piedi nudi verso la leggenda: che show di Bolt dopo l’oro nei 100m [FOTO]

LaPresse/Xinhua

L’abbraccio a Van Niekerk, la corsa a piedi nudi e le sue solite pose: ecco come la leggenda Bolt ha festeggiato il suo tris dorato nei 100 metri

Pazzesco, immenso, strepitoso! Sono finiti gli aggettivi per descrivere Usain Bolt che vince per la terza volta consecutiva il titolo olimpico con 9.81, lasciando 8 centesimi dietro di sè l’avversario più temibile Justin Gatlin. 

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Una gara partita male, con il lento scatto dai blocchi, ma finita al meglio con una devastante progressione che annichilisce gli avversari. Lo show di Bolt non è solo in quei 9 secondi e 81 di corsa, ma continua anche dopo con la corsa sotto le tribune e l’abbraccio a Van Niekerk, capace di demolire il record del mondo dei 400 metri 17 anni dopo Michael Johnson. Allora godiamocelo questo spettacolo nello spettacolo, ecco la straordinaria notte di Bolt nella nostra gallery: