Venerdi 9 Dicembre

Mercato NBA, Tracy McGrady demolisce Durant: “Kevin mi hai profondamente deluso!”

LaPresse/Reuters

Mercato NBA, Tracy McGrady ha espresso la sua delusione sulla scelta di Kevin Durant di passare ai Golden State Warriors

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mercato NBA, Durant-Warriors: la scelta della discordia – Il colpo più importante del mercato NBA, Kevin Durant ai Golden State Warriors, è stato bersagliato dalle critiche. In molti hanno mosso qualche dubbio sull’utilità tattica di Durant che porterà all’estremo lo small ball dei Warriors, altri invece hanno attaccato Durant sul piano personale: non è andata giù la scelta di lasciare una squadra in crescita, giovane, talentuosa e della quale Durant era la stella più luminosa, per provare a vincere nella squadra più forte della lega facendo da secondo violino, dietro Steph Curry.

LaPresse

LaPresse

Mercato NBA, l’attacco di Tracy McGrady – L’ultimo attaco mosso ai danni di Kevin Durant arriva dall’ex stella di Magic e Rockets, Tracy McGrady. T-Mac, ai microfoni di Complex Sports, ha espresso tutta la sua delusione sulla scelta di Durant: “non sono deluso del fatto che lui abbia lasciato OKC, voglio dire è un free agent, può andare dove vuole. Penso soltanto che se fai parte di una squadra arrivata al punto d’essere in vantaggio 3-1 sui campioni in carica, il fatto che recuperino e ti sconfiggano, non può che darti delle buone ragioni per riprovare a batterli“. McGrady ha poi rincarato la dose: se giochi con un playmaker da Top 5 nella lega, Westbrook, ed altri ottimi giocatori come Ibaka, sei in una squadra da titolo. Hanno dimostrato di essere superiori ai Warriors, e la decisione di Kevin non l’approvo per questo motivo”.