Domenica 4 Dicembre

Inter, Zanetti contro tutti: “casi Handanovic-Icardi? Pensino solo a giocare”

LaPresse/Spada

Il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti alza la voce e punta il dito sulle vicende che riguardano Handanovic e Icardi

LaPresse/Gerardo Cafaro

LaPresse/Gerardo Cafaro

Inter, Zanetti alza la voce – Una sconfitta all’esordio che sembra aver nuovamente surriscaldato gli animi all’interno dell’Inter. Dopo il netto ko contro il Chievo Verona, in casa nerazzurra sembrano emergere nuovi malumori da parte degli ‘scontenti’ del gruppo: su tutti Handanovic e Icardi. Al portiere sloveno che ha criticato pubblicamente la scelta della società di prendere parte alla tournée negli Usa, ha risposto in maniera anche abbastanza piccata il vicepresidente del club Javier Zanetti: “ci sono altre squadre che hanno fatto la tournée, non credo che il motivo sia questo. Handanovic deve allenarsi e giocare. In questi due mesi ci sono stati tanti cambiamenti”.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Inter, Zanetti alza la voce – Sempre ai microfoni di Mediaset Premium, Zanetti ha riservato anche una stoccata a Icardi chiudendo definitivamente la vicenda che ha visto Maurito protagonista  per tutta l’estate: “abbiamo detto in maniera ufficiale che lui non era in vendita. Poi in tutti i giochini mediatici non ci siamo entrati, perché non siamo una società che lavora in questa maniera. Arriverà il momento di parlare con Icardi e il suo entourage. Adesso lui deve preoccuparsi di giocare e fare il capitano, poi quando arriverà il momento, che decideremo noi come società, comunicheremo quello che sarà“.