Venerdi 9 Dicembre

BMW 2002 Hommage: la tecnologia del turbo sportiva

BMW 2002 Hommage l’auto dalla grinta innata e dalla tecnologia turbo sportiva presentata al concorsi di Eleganza di Pebble Beach

Il gruppo BMW Hommage si presenta in grande stile al concorso di Eleganza di Pebble Beach. BMW 2002 punta i riflettori sulla sua storia, riprendendo i successi dei motori turbocompressi. Il 1973 è una data importante per la casa automobilistica tedesca, perché è diventata la prima vettura di serie prodotta con tecnologia turbo, diventando così una purosangue sportiva. Il turbo è stato talmente importante che Nelson Piquet nel 1983 ha vinto il suo mondiale di Formula1 appunto con una monoposto a motore turbo.

 

2002 bmw hommageLa silhouette sportiva della BMW 2002 Hommage ha le proporzioni compatte; completo di passo lungo, sbalzi corti e prominente a “squalo naso”, promettono un’esperienza di guida che mette i brividi con dinamiche irresistibili e agili. I dettagli aerodinamici sono impressionanti: grandi spoiler anteriori e posteriori con la profusione di prese d’aria e uscite per ottimizzare il flusso d’aria intorno alla macchina con la massimizzazione della deportanza in ogni situazione di guida.

2002 bmw hommage 2BMW 2002 Hommage ha una caratteristica particolare si trova nei fianchi della vettura: i passaruota si incorniciano col corpo con quattro staffe e aggiungendo una statura pronunciata.
La vettura si integra perfettamente con questo dettaglio dove l’eleganza e linee scolpite avvolgono con precisione i potenti passaruota e la rendono un ruolo da protagonista.

2002 bmw hommage 3L’auto dispone di un unificante “linea di galleggiamento” per collegare molti degli elementi formali della vettura. Questa linea di carbonio ininterrotta, avvolge fisicamente l’intorno della macchina. I cerchi in lega da sono 20 pollici a bi-colore e il disegno completano lo stile dell’auto. L’aspetto moderno di questi elementi sono riccamente fresati a multi-razze che richiamano i cerchi Racing di epoche passate, mentre pinze dei freni color oro con il logo M aggiungere un timbro di classe in più.

2002 bmw hommage 4Il frontale della BMW 2002 Hommage è dinamico e stravagante; il suo stile colma un gap di 50 anni a coniugare la caratteristica griglia grafica orizzontale della serie 02 con elementi moderni di design BMW. Il cofano fa riferimento al contorno “lancia” si estende lungo il centro dei 02 modelli e si gonfia leggermente nel contorno per il logo BMW. Ulteriori linee precise conferiscono struttura e la definizione alla superficie opaca.

2002 bmw hommage 5L’anteriore ha la familiarità col doppio rene BMW; l’unità si collega con elemento di design coerente. Scolpito, nero doppie barre aggiungono finezza ai dettagli della griglia ampio set. Come la BMW 2002, la BMW 2002 Hommage ha anche due fari rotondi singoli che forniscono la parte anteriore colpisce con i suoi limiti esterni. I fari riprendere il colore giallo che si trovano comunemente nei fari delle auto da corsa; una banda nera orizzontale ininterrotta unisce gli elementi di design del frontale e, così facendo, sottolinea larga e atletica la posizione della vettura.

2002 bmw hommage 7Gli appassionati saranno in grado di vedere i ripetitori degli indicatori di direzione che si trovano separati dai fari e incorporati nell’elemento fibra galleggiamento avvolgente in carbonio.
Il grande spoiler anteriore ha un cenno del capo aerodinamico stilistica e funzionale come quei modelli degli anni 1970. Il design lungimirante invia un messaggio di top-class; l’eccellenza del design e della tecnologia turbo porta i livelli insuperabili di divertimento per le tortuose piste da corsa, strade di campagna e di montagna passa allo stesso modo. La scritta “turbo” per iscritto specchio sulla grembialatura anteriore proietta la mente tornando ai decalcomanie originali del turbo del 2002. le Superfici sono accentuate e in carbonio che segnano il punto in cui la grembiutura e minigonne laterali anteriori forniscono un contrasto allettante per le superfici in tinta carrozzeria.

La BMW 2002 Hommage celebra le straordinarie opere di ingegneria su cui la tecnologia turbo BMW si basa e li reinterpreta in forma di uno studio di progettazione. Con la sua iconica arancione/vernice nera, la vettura ha una combinazione di colori e livrea sinonimo nella mente di molti appassionati dello sport del motore con i trionfi degli anni 1970“, afferma Karim Habib, responsabile del design BMW Automobili.