Domenica 4 Dicembre

Torino, che grinta Ljajic: “amo la pressione, io non ho paura”

LaPresse/ Fabio Ferrari

Voluto fortemente da Mihajlovic, il nuovo attaccante del Torino Ljajic presenta la sua nuova avventura in granata

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Torino, Ljajic è carico –Fin dalla prima chiamata di Mihajlovic, intento a convincermi a venire al Torino, ho detto di sì: ne ho parlato con la mia famiglia e poi la decisione è diventata definitiva. Conosco molto bene l’allenatore e abbiamo già lavorato due volte insieme: con lui ho un ottimo rapporto. E’ una persona che ti dice in faccia quello che pensa e io sono come lui. Ringrazio tanto Mihajlovic e il presidente Cairo, che mi hanno fortemente voluto qui in granata. So che se sto bene posso dare molto alla squadra. Mi piacciono le piazze dove c’è  pressione e dove la gente si aspetta risultati importanti: non ho paura“.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Torino, Ljajic è carico – Così, dal ritiro dei granata a Bormio, il neo acquisto del Torino, Adem Ljajic. “Sono a disposizione del mister come tutti i giocatori: siamo tutti allo stesso livello e dovremo giocarci il posto. Il derby? La Juventus ha fatto un grande mercato ma a me non piace parlare delle altre squadre. Il derby è una sfida importante ma dobbiamo affrontare una partita alla volta, a cominciare dal Milan, avversario della prima giornata. Solo se giocheremo ogni match come una finale potremo fare cose importanti“, ha aggiunto l’attaccante serbo ex Roma, Inter e Fiorentina. (ITALPRESS).