Domenica 4 Dicembre

Rio 2016, doping Russia: via libera per judo, tiro a volo e tiro a segno

LaPresse/EFE

Via libera per gli atleti russi di judo, tiro a volo e tiro a segno per le Olimpiadi di Rio 2016

Via libera per la Russia ai Giochi di Rio de Janeiro per judo, tiro a volo e tiro a segno. La Federazione internazionale di judo, di cui Vladimir Putin e’ presidente onorario, analizzato il rapporto McLaren e prese in considerazione le indicazioni del Cio, ha fatto sapere che tutti gli 11 atleti qualificati saranno regolarmente al via delle Olimpiadi. Stesso discorso per la Issf, la Federazione internazionale di tiro a segno e tiro a volo: “i 18 tiratori russi ammessi a partecipare ai Giochi di Rio non sono menzionati nel rapporto McLaren nè sono risultati positivi a controlli“. (ITALPRESS).