Lunedi 5 Dicembre

Processo Pistorius, arriva l’ennesimo colpo di scena: il pm ricorre in appello

LaPresse/Xinhua

Nell’ultimo giorno disponibile, il pm Gerrie Nel ha deciso di appellare la sentenza di condanna nei confronti di Pistorius

PROCESSO PISTORIUS – Sembra non avere fine il processo Steenkamp nei confronti di Oscar Pistorius, condannato lo scorso 7 luglio a 6 anni di reclusione per aver ucciso la fidanzata Reeva.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Poco prima che scadessero i termini, infatti, il pm Gerrie Nel ha preso la decisione di ricorrere in appello, giudicando ‘troppo lieve’ la pena inflitta all’ex stella paralimpica. A decidere, adesso, sarà lo stesso giudice che ha emesso la condanna, il quale dovrà valutare se esistono i presupposti o meno per ricorrere in appello. Un risvolto che pochi si aspettavano, dal momento che la famiglia della povera Reeva aveva fatto capire di voler mettere un pietra sopra la questione, occupandosi della fondazione per la figlia che verrà inaugurata il prossimo 19 agosto. Intanto, Pistorius continua il suo periodo di detenzione, le due settimane in cella sembrano non aver scosso più di tanto il sudafricano, essendo a conoscenza del fatto che, in caso di buona condotta, tra 3 anni potrebbe essere fuori. Tenendo conto sempre che la decisione dell’accusa di appellare la sentenza potrebbe portare ad una condanna, eventualmente, molto più severa.