Sabato 10 Dicembre

Pallanuoto: il ct azzurro Fabio Conti ha scelto le atlete che voleranno a Rio 2016

Lapresse / Fabio Ferrari

Fabio Conti, ct della Nazionale italiana femminile di pallanuoto, ha scelto le atlete che rappresenteranno l’Italia alle Olimpiadi di Rio 2016

Al termine della Benu Cup, il ct Fabio Conti ha comunicato le tredici atlete che rappresenteranno il Setterosa alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Confermato il gruppo che ha conquistato il bronzo agli Europei di Belgrado e la qualificazione olimpica a Gouda e 12/13 della squadra di bronzo ai Mondiali di Kazan. Escluse dalle 15 che hanno partecipato alla Benu Cup Laura Barzon (che aveva sostituito l’infortunata Aleksandra Cotti ai Mondiali) e Valeria Palmieri.

Queste dunque le convocate:

Laura Teani ed Elisa Queirolo (Plebiscito Padova),
Roberta Bianconi e Giulia Emmolo (Olimpiakos),
Rosaria Aiello, Federica Radicchi, Arianna Garibotti e Giulia Gorlero (Despar Messina),
Teresa Frassinetti (Bogliasco Bene),
Aleksandra Cotti (Rapallo Pallanuoto),
Francesca Pomeri (Citta’ di Cosenza),
Chiara Tabani (Mediostar Prato),
Tania Di Mario (L’Ekipe Orizzonte).

Lapresse / Fabio Ferrari

Lapresse / Fabio Ferrari

Quello delle convocazioni e’ sempre un momento difficile – commenta Conti – Ringrazio tutte le ragazze che hanno ruotato nel corso del quadriennio. Dal torneo di Budapest traiamo buone indicazioni sul livello di gioco raggiunto e ulteriori suggerimenti sugli aspetti da migliorare. Cercheremo di perfezionare gli automatismi nell’ultima fase di preparazione in programma a Roma da lunedi’ al 2 agosto, giorno della partenza per Rio de Janeiro“.

L’Italia è inserita nel girone A con Russia, Australia e Brasile. Tornando alla Benu Cup, nell’ultima giornata Setterosa sconfitto 10-8 dall’Australia. Per le azzurre doppiette di Garibotti e Di Mario e gol di Tabani, Bianconi, Emmolo e Pomeri. La squadra rientrera’ sabato, riposo fino a lunedi’ e poi nuovamente in ritiro collegiale a Roma con allenamenti nella piscina 33×25 dello Stadio del Nuoto fino alla partenza per Rio. (ITALPRESS)