Giovedi 8 Dicembre

F1 – La Ferrari sprofonda, Arrivabene rilancia: “se volete che vi dica che mi arrendo, siete fuori strada”

LaPresse/Photo4

Dopo l’opaca prestazione delle Ferrari ad Hockenheim, Maurizio Arrivabene non si arrende e prova l’ennesimo colpo di coda

Si decide alla partenza il Gp di Germania, è la prima curva del circuito di Hockenheim a decretare il vincitore dell’ultima gara di Formula 1 prima delle vacanze estive.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton domina in lungo e in largo l’appuntamento tedesco, allungando in maniera considerevole su Nico Rosberg nella classifica piloti. Sono le due Red Bull di Ricciardo e Verstappen a salire sul podio insieme al campione del mondo, mentre il tedesco della Mercedes deve accontentarsi del quarto posto. Male le Ferrari di Vettel e Raikkonen, che non riescono ad andare oltre il quinto posto e il sesto posto. “Ovviamente non possiamo essere soddisfatti di come è andata – commenta Maurizio Arrivabene ai microfoni di Sky Sport – sabato pomeriggio abbiamo visto che i problemi noti son tornati a galla e quindi ci aspettavamo una gara del genere. La Red Bull ha fatto dei miglioramenti, bisogna riconoscerlo, questo vorrà dire che adesso abbiamo due competitor invece di uno. Se volete che vi dica che mi arrendo non succederà mai, crediamo ancora nella rimonta“.