Lunedi 5 Dicembre

Doping Russia: il Cio fa dietrofront, a decidere saranno le federazioni internazionali

LaPresse/PA

Il Cio si tira fuori: a decidere chi potrà partecipare alle Olimpiadi di Rio 2016 saranno le federazioni internazionali

Dietrofront del Comitato Olimpico Internazionale. Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Tass, i quindici membri del Comitato Esecutivo del Cio hanno deciso di consentire alla Russia di partecipare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro (5-21 agosto 2016). Il Cio lascia alle varie federazioni internazionali, come ad esempio quella d’atletica (Iaaf), di ‘pescare’ caso per caso gli atleti ritenuti idonei. Giovedì scorso il Tas di Losanna aveva respinto il ricorso di 68 atleti russi che avevano fatto domanda per partecipare agli imminenti Giochi brasiliani nonostante la sospensione della federatletica russa per mano della Iaaf, in seguito allo scandalo doping. Il giorno prima, mercoledi’, il Comitato Olimpico Russo (Roc) aveva presentato un elenco di 387 atleti, di 30 discipline sportive, scelti per l’appuntamento a cinque cerchi. (ITALPRESS).