Martedi 6 Dicembre

NBA, Belinelli dice addio ai Sacramento Kings: l’azzurro approda ai Charlotte Hornets

LaPresse/Reuters

Marco Belinelli lascia lascia Sacramento e approda ai Charlotte Hornets. Ai Kings è andata la scelta numero 22 del draft

marco belinelliNBA, Belinelli ai Charlotte Hornets, la decisione – Ieri notte le strade dei Kings e di Marco Belinelli si sono separate un anno dopo dell’approdo a Sacramento. Il feeling con i Kings non ha mai funzionato, soprattutto per i problemi interni allo spogliatoio che hanno visto lo scontro, lungo tutta la stagione fra DeMarcus Cousins e coach George Karl. Qualche tempo fa lo stesso Belinelli, come riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, aveva dichiarato: “ho notato subito che a Sacramento qualcosa non andava. Non c’era un bel gruppo, non ci allenavamo bene, mancava la voglia di vincere in alcuni compagni. Io voglio invece vincere. Ma una stagione difficile come questa mi aiuterà a crescere come persona”.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

NBA, Belinelli ai Charlotte Hornets, la situazione – Ieri notte quindi, i Kings hanno scelto di scambiare “il Beli” con la scelta numero 22 del Draft (alla quale si aggiungerà un giocatore al 1° luglio). La situazione a Charlotte è tutta da ricostruire: Al Jefferson e Nic Batum sono diventati free agent. Far firmare loro dei nuovi contratti sarà la priorità nel mercato della offseason. La certezza resta il playmaker Kemba Walker, 20,9 punti e 5,2 assist di media nel 2015-16. Se riuscissero a confermare uomini e prestazioni della scorsa stagione (ko al primo turno dei Playoff contro Miami), gli Hornets avrebbero un tiratore in più nella loro scuderia e Belinelli potrebbe togliersi qualche importante soddisfazione, dimenticando la brutta annata ai Kings.