Venerdi 2 Dicembre

Moto Gp, Iannone positivo: “abbiamo grandi limiti ma le settimane a casa mi hanno fatto bene”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Le sensazioni di Andrea Iannone dopo la seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda

Sono terminate da poco le seconde libere del Gran Premio di Assen. Il più veloce, come questa mattina, è stato Andrea Iannone, che domenica partirà dall’ultima postazione della griglia di partenza a causa dell’incidente con Jorge Lorenzo di due settimane fa a Barcellona.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Ottimista e positivo il campione di Vasto anche se consapevole dei problemi e limiti della sua moto: “il nostro problema sono sempre un po’ le gare, non è facile gestire la situazione, adesso siamo qui, questo week end lo stiamo prendendo con lo spirito giusto, siamo partiti col piede giusto“, ha dichiarato il ducatista ai microfoni di Sky Sport. “Anche se andiam forte sento di avere grandi limiti sulla moto, non riesco a guidare come vorrei e quindi questa cosa mi sta penalizzando tanto“, ha aggiunto il pilota italiano.

LaPresse/Costanza Benvenuti

LaPresse/Costanza Benvenuti

Dopo Barcellona eravamo demoralizzati, sono arrivato qui abbastanza carico come sempre, diciamo che ho recuperato molto bene in queste due settimane a casa. Non riusciamo a fare i cambi di direzione senza freni ed è un limite che sto accusando tanto“, ha spiegato Iannone. Infine un messaggio per la Nazionale italiana di calcio che lunedì affronterà la Spagna agli Europei di Francia 2016:  “dobbiamo assolutamente dare il 100 % come stiamo facendo in queste partite e dobbiamo farcela. Spero vinca l’Italia“, ha concluso.