Mercoledi 7 Dicembre

Moto GP, Vinales non le manda a dire a Jorge Lorenzo: “non può dire nulla!”

LaPresse/EXPA

Maverick Vinales passa al contrattacco: lo spagnolo risponde a tono alle accuse di Jorge Lorenzo

Dopo le infinite polemiche nate ieri al termine delle qualifiche del Gran Premio d’Italia, nate dalle accusa di Jorge Lorenzo a Rossi e Vinales per un presunto “complotto“, lo spagnolo della Suzuki decide di dire la sua e di rispondere al campione del mondo in carica. Il futuro compagno di squadra di Valentino Rossi aveva già spiegato di aver aspettato la fine della sessione di qualifiche per fare il suo giro perchè in quel momento c’è meno traffico in pista. Vinales passa quindi al contrattacco: “Lorenzo non può dire nulla, perché ha pianificato la sessione con Iannone, che ha fatto il tempo dietro di lui. Rossi mi ha portato via la pole position, ma bisogna ammettere che ha fatto un grande lavoro“, ha dichiarato il pilota della Suzuki, come a dire, “senti da che pulpito arriva la predica“.