Sabato 3 Dicembre

Moto Gp, gli indizi di Valentino Rossi sul suo futuro compagno

LaPresse/EFE

Valentino Rossi restringe il cerchio: due i nomi dei piloti che potrebbe ritrovarsi al suo fianco in Yamaha nel 2017

La stagione 2016 di Moto Gp è entrata nel vivo. I piloti dopo un week end di stop sono pronti per una nuova avventura, in Francia. Dopo la vittoria di Valentino Rossi a Jerez de la Frontera, il campione di Tavullia vuole provare a ripetersi anche a Le Mans, mentre gli spagnolo Lorenzo e Marquez e i ducatisti vogliono riscattarsi. Inevitabile parlare, in conferenza stampa, del possibile compagno di Valentino Rossi in Yamaha dalla prossima stagione, quando il campione del mondo in carica passerà in Ducati.

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Ne so quanto voi, negli ultimi giorni ci sono state molte voci riguardo a Pedrosa e penso che per il secondo pilota la Movistar voglia un pilota spagnolo e credo che Vinales o Pedrosa siano i più possibili, non so le percentuali, dovete parlare con la yamaha, per me è lo stesso due piloti molto diversi, Pedrosa molto molto forte e veloce e ha già dimostrato il suo potenziale però è un po’ in là con gli anni, Vinales molto talento ma non ha molta esperienza in Moto Gp, da parte mia non fa differenza, ho un buon rapporto con entrambi“, ha spiegato il campione di Tavullia.

I due più possibili sono loro, altrimenti non so chi potrebbe esserci di spagnolo, forse Rins, forse qualcuno dalla Moto 2, altrimenti chi altro?” scherza Rossi evitando di fare il nome di Marc Marquez.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Mi piacerebbe fare uguale a Jerez, in questa pista la nostra M1 è andata sempre bene storicamente, dovremmo capire come andrà con le Michelin, una pista bella, una pista difficile, i miei avversari sono molto forti, soprattutto Lorenzo e le ducati che qui storicamente sono sempre andati bene“, ha aggiunto poi Valentino ai microfoni di Sky Sport riguardo la gara e la pista francese.