Venerdi 9 Dicembre

Il fondo sovrano di Norvegia porta in tribunale Volkswagen a causa del dieselgate

Secondo i legali del fondo norvegese ci sarebbero le basi per fare causa alla Volkswagen a causa dello scandalo emissioni conosciuto con il nome di dieselgate

A causo dello scandalo emissioni, conosciuto anche con il nome di “dieselgate”, il Gruppo Volkswagen sta affrontando una serie di ingiunzioni legali da parte di privati, aziende, ma anche interi Governi.  Ad esempio, il  fondo sovrano di Norvegia, forte di ben  850 miliardi di euro di patrimonio, ha riportato pesanti ripercussioni a causa dello scandalo relativo al Colosso tedesco.logo Volkswagen

Il Fondo ha perso infatti un’enorme quantità di denaro a causa delle tante  azioni della Volkswagen possedute che nel periodo dopo lo scandalo hanno visto precipitare la loro quotazione. A questo punto i legali del fondo norvegese hanno deciso di far causa al Gruppo teutonico perché secondo quanto stabilisce la legge tedesca  ci sarebbero le basi per un risarcimento.

Il fondo è addirittura il quarto azionista del Gruppo, perché possiede l’1,64% del capitale: ricordiamo che per arginare e risolvere l’annosa questione del dieselgate, Volkswagen ha speso fino ad oggi circa 16,2 miliardi di euro, chiudendo per la prima volta in negativo dal lontano 1993.