Domenica 4 Dicembre

È Alice il segreto di Alvaro Morata: “da quando sto con lei, in campo sono un altro!”

LaPresse - Daniele Badolato

Il bomber della Juventus, Alvaro Morata, svela il segreto della sue ultime prestazioni in campo: l’amore verso la sua ragazza Alice!

Alfredo Falcone - LaPresse

Alfredo Falcone – LaPresse

Serviva la scossa dalla panchina alla Juventus per aver ragione del Milan ieri sera nella finale di Coppa Italia. Detto fatto: ci ha pensato Alvaro Morata, a pochi minuti dal suo ingresso nel secondo tempo supplementare, a mettere la zampata decisiva che ha regalato il trofeo ai bianconeri. Grande gioia per i bianconeri che hanno centrato uno storico double (campionato e coppa italia) per il secondo anno di fila. Per il nuovo record raggiunto la Juventus deve ringrazie la “rinascita” di Morata, il bomber tornato decisivo e freddo nei momenti che contano.

alice campello morata9L’ attaccante spagnolo, intervistato ai microfoni della Rai a fine partita si è detto entusiasta dell’ennesima coppa vinta e ha svelato il segreto dietro il suo stato di forma, l’amore verso la sua ragazza Alice Campello: “sono molto contento per questa partita. È un altro campionato e un’altra coppa per la Juventus. I miei amici dicevano che se avessi giocato avrei segnato. Se tutte le finali fossero così, sarebbe bellissimo. In tribuna ci sono loro e mio padre, ma anche la mia ragazza. Da quando sto con lei, in campo sono un altro. Bisogna fare i complimenti al Milan perché ha giocato una grande partita. Ci ha reso la vita difficile. L’ultima partita della stagione? No, perché adesso andrò agli Europei. Al mio futuro non posso pensare ora, devo godermi il momento”.