Martedi 6 Dicembre

Vela, Europei Finn: poco vento a Barcellona, italiani indietro

Robert Deaves/Finnclass

Poco vento a Barcellona nella prima giornata di regate del Campionato Europeo del singolo olimpico Finn: niente acuti dagli italiani nell’unica prova disputata

Prima giornata di regate a Barcellona, in Spagna, per i 90 atleti, 21 dei quali Juniores, in rappresentanza di 31 Paesi, impegnati nel Campionato Europeo Open del singolo olimpico per equipaggi pesanti Finn, in programma fino a sabato prossimo. I partecipanti sono scesi in acqua ieri intorno a mezzogiorno per disputare la prima delle due prove in programma, regata che si è corsa in condizioni di vento medio-leggero e che è stata vinta dal croato Vujasinovic davanti al greco Mitakis e al danese Christensen.

foto Fabio Taccola/AGnetwork/FIV

foto Fabio Taccola/AGnetwork/FIV

Indietro gli italiani: Simone Ferrarese è al 20mo posto nella classifica che comprende solo gli europei (25mo Open), Michele Paoletti è 24mo (32mo Open), Giorgio Poggi 28mo (36mo), Enrico Voltolini 32mo (40mo), Filippo Baldassari 33mo (41), Matteo Savio 61mo (74) e Roberto Benedetti 64mo (82). La seconda prova, partita con il vento nel frattempo calato a 4 nodi, è stata poi annullata dal Comitato di Regata quando le barche stavano per raggiungere la prima boa di bolina e così, dopo aver atteso un rinforzo del vento che non è mai arrivato, la flotta è rientrata a terra con un nulla di fatto. L’appuntamento è per oggi, seconda giornata di questo Campionato Europeo Finn 2016 di Barcellona.