Sabato 3 Dicembre

Toni, SOS alla Serie A: “gli attaccanti non vanno più di moda”

LaPresse/Spada

Luca Toni, attaccante dell’Hellas Verona, lancia un grido di dolore alla Serie A: “oggi vanno di moda i finti nove, gli italiani non vengono fuori”

LaPresse/Giuseppe Melone

LaPresse/Giuseppe Melone

Bomber con la B maiuscola, attaccanti per vocazione, una vita per il per il gol. Magari non sempre bellissimi da vedere, a volte anche un po’ sgraziati, ma con la rete nel DNA. Professione attaccante, ruolo che ormai… non va proprio più di moda. Parola di Luca Toni:Adesso gli attaccanti non vanno più di moda. Non ci sono più le prime punte come me o come Ibrahimovic. Adesso ci sono tutti questi falsi nove, e pochi italiani che vengono fuori. Non so dirti il nome di un mio erede. Quando ero in Nazionale, tutti gli attaccanti erano titolari e facevamo dai 20 ai 25 gol, adesso non ce ne è uno che gioca titolare in una grande squadra, e se arrivano a 15 gol in società fanno festa”, le parole (piene di amarezza) rilasciate da Luca Toni, attaccante dell’Hellas Verona, alla rivista ‘Undici’. Una specie in estinzione quella del ‘numero nove’: e non è un caso che l’SOS alla Serie A arriva proprio da uno degli ultimi superstiti.