Martedi 6 Dicembre

Moto Gp, Zeelenberg sul rinnovo di Lorenzo: “spero che Jorge sia intelligente”

LaPresse/Xinhua

Wilko Zeelenberg, team manager di Jorge Lorenzo, ha le idee chiare sul futuro del maiorchino e spera che faccia la scelta giusta e più intelligente

La stagione 2016 di Moto Gp è finalmente iniziata, i piloti sono finalmente saliti in sella alle loro moto, due settimane fa, in Qatar e, adesso, dopo la pausa pasquale si preparano per il secondo Gran Premio dell’anno,  quello d’Argentina. Anche se la stagione è appena iniziata molti piloti e team pensano già a quella successiva: sono in tanti infatti i campioni in scadenza di contratto che devono decidere del proprio futuro.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Se Valentino Rossi ha spiazzato tutti rinnovando con la Yamaha il sabato prima della gara di Losail, Jorge Lorenzo sta invece ancora prendendosi del tempo per decidere se rimanere nel team di Iwata o se andare in casa Ducati, dove lo corteggiano da un po’ anche se ancora non gli hanno fatto un’offerta. Il team manager del maiorchino però spera che Jorge sia intelligente e non faccia la scelta sbagliata: “spero che Jorge sia sufficientemente intelligente per continuare in Yamaha e vincere altri due titoli, magari tre. Deciderà lui e non sarà solo per un fattore“, ha spiegato Zeelenberg a “La Gazzetta dello Sport”. “Di certo Jorge ora può contare su un binomio squadra/pilota molto forte, ma si può immaginare che a un certo punto in carriera un pilota desideri fare altre cose“, ha continuato l’olandese. “Ha un ritmo molto consistente, è molto difficile contrastarlo. Dovizioso in Qatar era veloce, però quando era in testa riduceva il suo ritmo di 2-3 decimi. È questa la cosa difficile, girare su quei tempi quando stai comandando”, ha concluso Zeelenberg.