Venerdi 2 Dicembre

F1, Raikkonen rivela: “trucchi per andare più veloci? Nessuno, basta che la macchina funzioni”

LaPresse/Reuters

Il pilota finlandese della Ferrari analizza in conferenza stampa il week-end di Melbourne, al via domani con le prove libere

Ci siamo, finalmente la stagione di Formula 1 può partire con la classica conferenza stampa della vigilia. Da domani, sul circuito di Melbourne, cominceranno a ruggire i motori con l’obiettivo di portare a casa la prima vittoria della stagione.

Lapresse/Reuters

Lapresse/Reuters

Kimi Raikkonen si attende una conferma dei risultati positivi raggiunti nei test prestagionali, ma per avere la certezza del livello raggiunto, bisognerà attendere i riscontri in pista: “non credo ci saranno cose diverse da quanto abbiamo visto nei test pre-campionato” commenta il pilota finlandese in conferenza stampa. “È necessario attendere domenica per poter rispondere a questa domanda con precisione perché c’è la variabile legata alle condizioni meteorologiche che potrebbe giocare un ruolo importante. Novità regolamentari? Si, potremo parlare meno via-radio, ma non so quanto potrà influire sul rendimento dei piloti. Sarà una novità che scopriremo nel corso del weekend, e posso immaginare che se non ci saranno situazioni particolari non dovrebbero esserci problemi. Ma se ci dovessero essere imprevisti nel corso della gara, allora tutto potrà essere un po’ più complicato, ma ripeto, solo sul campo potremo avere un’idea dell’impatto di queste nuove regole.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Per quanto riguarda le qualifiche – prosegue Raikkonen – mi aspetto un gran numero di monoposto in pista all’inizio dei turni, e forse vedremo girare poche vetture nei minuti finali. Meglio o peggio? Dipenderà dalle situazioni. L’obiettivo è sempre quello di migliorarsi. Se la macchina funziona diventa tutto più facile, non ci sono trucchi speciali per rendere in modo particolare. Non sappiamo dove siamo. È divertente che la gente continui a chiederci dove pensiamo di poter collocarci, ma nulla è cambiato dai test. Non lo sappiamo, e credo che nessuno possa saperlo prima dell’esito finale di questo weekend. Ovviamente – conclude Raikkonen – noi speriamo di essere in una posizione migliore rispetto agli ultimi due avvii di stagione”.