Giovedi 8 Dicembre

Tennis, Djokovic sulla cresta dell’onda: “sto giocando il miglior tennis della mia vita”

LaPresse/Xinhua

Nessuno o riesce più a fermare: Novak Djokovic è il campione degli Australian Open

Novak Djokovic è inarrestabile. Il serbo numero 1 del mondo ha sconfitto nella finale di ieri degli Australian Open, primo Slam della stagione andato di scena sui campi in cemento di Melbourne, lo scozzese Andy Murray. Dopo un primo set vinto con estrema facilità, Nole ha dovuto faticare un po’ di più in quelli successivi ma è comunque riuscito a chiudere il match sul 3-0. “Sto giocando il miglior tennis della mia vita“, ha dichiarato il serbo dopo la vittoria. “Ho cercato di non pensare ai record“, ha aggiunto Novak che con questa vittoria ha raggiunto Rod Laver e Bjorn Borg a quota 11 major. “Non c’è dubbio che io stia giocando il miglior tennis della mia vita negli ultimi 15 mesi. Non voglio guardare troppo avanti, non voglio pensare a dove posso arrivare. Il mio obiettivo è dare il massimo, offrire il miglior tennis possibile e competere sempre per il titolo“, ha continuato Djokovic. “Mi preparo per affrontare i migliori. Analizzo il gioco dei miei rivali e cerco di arrivare al top: so quale deve essere il mio piano di gioco in campo e cerco di applicarlo. Non c’è motivo per non avere fiducia: ho vinto quasi ogni torneo a cui abbia partecipato, scendo in campo con la convinzione di poter vincere ogni match. Questo approccio funziona: perché dovrei cambiarlo?“, ha concluso il numero 1 al mondo di tennis.