Sabato 3 Dicembre

Reina scuote il Napoli: “più consapevoli dopo la Juve”, Sarri: “voglio cattiveria”

LaPresse/Spada

Questa sera la sfida con il Villarreal, Reina e Sarri provano a scuotere il Napoli a reagire subito dopo la sconfitta con la Juventus

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

Risposta immediata. Dopo la sconfitta con la Juventus costata la vetta della classifica, in casa Napoli è tempo di tornare nuovamente in campo: ad attendere la formazione di Sarri c’è la sfida di Europa League contro il Villarreal, occasione per dimostrare subito di aver smaltito le tossine di Torino. Chi non è intenzionato a concedere sconti è Maurizio Sarri: “Non so chi giocherà, ma l’unica certezza è che scenderà in campo dovrà farlo con cattiveria e convinzione”, le parole dell’allenatore riportare da ANSA. A cui fanno seguito quelle del leader azzurro, il portiere spagnolo Pepe Reina accolto alla grande dai suoi ex tifosi del Villarreal: “Il morale della squadra è alto, anche per quello che abbiamo fatto a Torino. Se avevamo un’idea della nostra forza, dopo la gara con la Juventus siamo ancora più sicuri di quello che stiamo facendo”. Una sfida, quella con il Villarreal, pronta a riflettersi anche in campionato.