Sabato 3 Dicembre

Milan, Ignazio Abate vola basso: “derby dominato, ma non dimentichiamo che siamo sesti”

LaPresse/Roberto Bregani

Il terzino del Milan si gode il successo bel derby ma trattiene l’euforia vista la posizione in classifica

Una vittoria che dà morale e che regala quell’importante iniezione di fiducia per continuare a rincorrere i propri obiettivi. E’ un dolce lunedì per il Milan che si gode il successo nel derby ma comincia a preparare la sfida di Palermo, importante crocevia per la stagione rossonera.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Serve continuità di risultati per inseguire il terzo posto che vale la zona Champions, a sottolinearlo è Ignazio Abate: “nell’ultimo periodo all’interno della squadra è cambiata la consapevolezza nei nostri mezzi, la mentalità, insomma è cambiata la testa. Quando giochi per queste squadre devi essere sempre molto ambizioso, non ti puoi mai cullare” continua Abate, intervistato da Premium Sport. “Abbiamo fatto un grande derby ma non dimentichiamoci che siamo ancora sesti. È stato un passo importantissimo ma non abbiamo fatto ancora nulla bisogna dare continuità. Le prossime tre partite ci diranno chi siamo veramente. Il nostro obiettivo è tornare in Europa, poi vedremo se entreremo dalla porta principale o no. Il Milan ha grandi qualità – conclude Abate – non è vero che non può stare nelle prime posizioni. Bisogna trovare la consapevolezza e la spregiudicatezza per fare un filotto di vittorie”.