Mercoledi 7 Dicembre

Juventus, l’insaziabile Bonucci: “complimenti Guardiola? Il meglio devo ancora darlo”

LaPresse/Daniele Badolato

Leonardo Bonucci si dice onorato dei complimenti di Pep Guardiola ma guardi avanti: “non ho ancora dato il meglio di me. Triplete? Ci penso…”

Complimenti che avrebbero strappato un sorriso a chiunque. “E’ uno dei miei giocatori preferiti da sempre”, firmato Pep Guardiola. Non che a Leonardo Bonucci le parole dell’allenatore del Bayern Monaco non abbiano fatto piacere, anzi, ma il difensore della Juventus non è uno abituato di certo a fermarsi davanti ad un elogio, seppur così ‘speciale’: “Sono onorato dei suoi complimenti, però ora l’obiettivo è andare a vincere a Monaco. Personalmente voglio sempre migliorare, perché smetterò di farlo solo quando appenderò le scarpe al chiodo. Il miglior Bonucci deve ancora arrivare”, conoscenza delle proprie capacità e grande fiducia nei propri mezzi, ecco le parole pronunciate da Bonucci ai microfoni di Premium Sport. Un carica in più in vista della sfida con l’Inter, in una stagione che potrebbe diventare davvero trionfale per i colori bianconeri: “Triplete? Uno il pensiero lo fa, l’obiettivo è vincere ma non dobbiamo creare pressioni all’ambiente. Dobbiamo sempre rimanere con i piedi per terra, adesso dobbiamo concentrarci sulla partita con l’Inter che è da vincere. In Champions ci crediamo e poi abbiamo la semifinale di Coppa Italia dove partiamo avvantaggiati ma sicuramente non andremo a Milano a fare una passeggiata”, le parole di Bonucci riportate da TuttoMercatoWeb.com.