Lunedi 5 Dicembre

Fifa: salta l’atteso incontro tra i candidati alla presidenza, tra un mese esatto via alle elezioni

LaPresse/Reuters

L’incontro tra i candidati alla presidenza Fifa si sarebbe dovuto tenere al Parlamento Europeo ma, l’assenza di Alì Al Hussein e Tokyo Sexwale, ha determinato l’annullamento

Non si terrà l’atteso incontro previsto per domani al Parlamento Europeo di Bruxelles tra i quattro dei cinque candidati alla presidenza della Fifa.

 LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il motivo dell’annullamento riguarda l’assenza del principe giordano Alì Al Hussein e del sudafricano Tokyo Sexwale. La stessa situazione si era già creata qualche settimana fa quando un altro incontro sul canale televisivo Espn era stato annullato per non precisati motivi. Manca ormai un mese esatto alle elezioni per scegliere il nuovo presidente della Fifa, programmate per il prossimo 26 febbraio, e i candidati restano cinque dopo la squalifica di Michel Platini. In corsa ci sono il principe Ali’ Bin al Hussein di Giordania, l’ex vicesegretario generale della Fifa Jerome Champagne, il segretario generale Gianni Infantino e lo lo sceicco del Bahrain Salman bin Ebrahim Al Khalifa. Infine dell’attivista anti-apartheid (fu compagno di carcere di Mandela a Robben Island) e oggi politico e uomo d’affari sudafricano Tokyo Sexwale.