Giovedi 8 Dicembre

Bobo Vieri e i bomber di oggi: “Icardi è assente, Dybala formidabile. Il migliore? Higuain”

Lapresse/Virginia Farneti

Bobo Vieri analizza gli attaccanti della Serie A, esalta Dybala e Higuain e si lancia in un pronostico sulla corsa Scudetto

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Se in Italia c’è una persona che di attaccanti se ne intende eccome, quello è sicuramente Christian Vieri. L’ex bomber di Juventus, Lazio e Inter, solo per citarle alcune, ha – nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera – espresso il proprio giudizio sugli attaccanti che calcano oggi i campi della nostra Serie A. Impossibile allora non soffermarsi su Gonzalo Higuain, vero punto di forza del Napoli e protagonista di una avvio di stagione dirompente: “E’ il più forte del nostro campionato e uno dei migliori tre al mondo insieme a Lewandowski e Suarez, ma non ci assomigliamo se non per la tendenza a ingrassare”. Pensiero su altro argentino che sta vivendo un momento magico, Paulo Dybala: “E’ un attaccante formidabile, è entrato subito nella mentalità della Juventus”.

LaPresse/Mauro Locatelli

LaPresse/Mauro Locatelli

Da due top a due ‘flop’ di questa prima parte di stagione, Vieri parla così di Dzeko e Icardi: “Troppo facile dare la colpa al bosniaco: lui deve essere servito con i cross, Spalletti rimetterà le cose a posto. Icardi, invece, si muove poco a volte sembra assente, ma diamogli tempo”. Vieri esprime poi il suo pronostico per la corsa Scudetto: “La Juventus è la favorita ma non potrà vincere sempre, per questo Napoli e Inter devono continuare a stare sul pezzo”.