Venerdi 9 Dicembre

Volley: quattro squadre candidate per il titolo campione d’inverno

Pomì al tie-break su Firenze, suo il primato. Piacenza sbanca il PalaIgor ed è terza. Scandicci e Bergamo vincono in casa e si qualificano ai quarti di Coppa Italia. Busto rientra in corsa con il 3-0 su Club Italia

Saranno addirittura quattro le squadre che si contenderanno martedì 22 dicembre il titolo di Campione d’Inverno della Master Group Sport Volley Cup di Serie A1 Femminile. La Pomì Casalmaggiore vince al tie-break su Il Bisonte Firenze e torna in vetta con 25 punti approfittando del turno di riposo dell’Imoco Volley Conegliano (24). La Nordmeccanica Piacenza sbanca il PalaIgor nel giorno dell’esordio in panchina di Marco Fenoglio e raggiunge Novara al terzo posto a quota 23. In ottica Coppa Italia, ottengono il pass anche Savino Del Bene Scandicci – vittoriosa in casa per 3-1 sull’Obiettivo Risarcimento Vicenza – e Foppapedretti Bergamo, che schianta per 3-0 la Liu Jo Modena. Per l’ultimo posto è tutto in mano alla Unendo Yamamay Busto Arsizio, che batte per 3-0 il Club Italia e raggiunge in ottava posizione la Metalleghe Sanitars Montichiari, sconfitta in casa dal Sudtirol Bolzano. Nell’ultimo turno le bresciane riposeranno, così le farfalle dovranno fare un punto a Piacenza per qualificarsi.

I risultati della 12^ giornata:

Sabato 19 dicembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport 2)
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Club Italia 3-0 (25-18, 25-20, 25-13)
Sabato 19 dicembre, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Igor Gorgonzola Novara – Nordmeccanica Piacenza 0-3 (18-25, 20-25, 22-25)
Pomì Casalmaggiore – Il Bisonte Firenze 3-2 (25-19, 18-25, 25-20, 14-25, 15-10)
Foppapedretti Bergamo – Liu Jo Modena 3-0 (25-16, 25-18, 25-18)
Metalleghe Sanitars Montichiari – Sudtirol Bolzano 1-3 (25-23, 21-25, 23-25, 21-25)
Savino Del Bene Scandicci – Obiettivo Risarcimento Vicenza 3-1 (25-15, 25-16, 16-25, 26-24)
Riposa: Imoco Volley Conegliano

La classifica:

Pomì Casalmaggiore 25,
Imoco Volley Conegliano 24,
Igor Gorgonzola Novara 23, Nordmeccanica Piacenza 23,
Liu Jo Modena 20,
Savino Del Bene Scandicci 19,
Foppapedretti Bergamo 17,
Metalleghe Sanitars Montichiari 15, Unendo Yamamay Busto Arsizio 15,
Club Italia 12,
Obiettivo Risarcimento Vicenza 10,
Sudtirol Bolzano 9,
Il Bisonte Firenze 4
* una gara in più