Domenica 4 Dicembre

Lazio-Lippi, l’ex ct spegne le voci: “nessuno mi ha contattato”

Marcello Lippi respinge al mittente le voci che lo vorrebbero sulla panchina della Lazio: “stimo Pioli, è lui l’uomo adatto per far risalire i biancocelesti”

Non è un momento facile né per la Lazio né per Stefano Pioli. La sconfitta subita contro la Juventus venerdì ha fatto suonare l’allarme in casa biancoceleste, spingendo Lotito a fare alcune valutazioni riguardo il futuro dell’allenatore emiliano.

 LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Si rincorrono le voci secondo cui dovrebbe essere Marcello Lippi l’uomo giusto per risollevare la Lazio, ma il diretto interessato smentisce: “io alla Lazio al posto di Pioli? Ogni settimana mi danno a Madrid, in Spagna, o in Italia. Appena ho detto che volevo rifare calcio, mi accostano ad ogni squadra in difficoltà. Ma non mi ha contattato nessuno. Pioli lo stimo tantissimo, è un allenatore serio che sa lavorare bene sia sulla quantità e qualità -aggiunge Lippi al programma di Rai Radio2 ‘Non è un paese per giovani’-. Deve solo risolvere questi problemini, ritrovando serenità e coraggio. Così vedrete che la Lazio tornerà a fare bene come è accaduto l’anno scorso“.