Venerdi 9 Dicembre

Fiorentina, senti Paulo Sousa: “una sconfitta che non deve cambiare i nostri sogni”

LaPresse/Daniele Badolato

Subito dopo la sconfitta rimediata alla Stadium, l’allenatore della Fiorentina Paulo Sousa elogia la Juventus ma invita la propria squadra a non abbattersi

La grande illusione firmata Ilicic, poi l’uragano bianconero sullo Juventus Stadium. “I nostri sogni devono essere sempre uguali. Giocare in questo stadio con questa personalità non è facile. Dobbiamo vedere chi abbiamo di fronte e dove siamo noi. Abbiamo giocato con tutta la qualità che avevamo ma abbiamo incontrato una squadra con grande solidità. Son contento e fiero e mi sono divertito vedere giocare qui la mia squadra”, commenta così, ai microfoni di Sky Sport, il ko dello Stadium Paulo Sousa.

L’allenatore della Fiorentina elogia la Juventus:Credo che sia la squadra più matura in assoluto. Sono arrivati ad un livello chiaro di modulo, ha ricambi per dare continuità nel corso della partita. E’ una Juve che a livello collettivo difende molto bene, ma che anche a livello individuale è ottima. I miei ragazzi sono stati bravi a controllare il gioco ma quando trovi una grande qualità difensiva incontri difficoltà”.