Lunedi 5 Dicembre

F1, Horner si proietta nel futuro: “nel 2017 la Red Bull sarà al top”

Il team principal della scuderia di Milton Keynes fissa gli obiettivi per il futuro: il 2016 anno di transizione, il 2017 quello della svolta

Nonostante l’accordo con la Renault per la fornitura dei propulsori per la prossima stagione sia arrivato solo qualche settimana fa, la Red Bull non si scoraggia e lavora a testa bassa per farsi trovare pronta ai nastri di partenza della prossima annata di Formula 1, anche se la svolta si avrà nel 2017 come sottolinea il team principal Christian Horner.

LaPresse

LaPresse

E’ difficile per me parlare di futuro in questo momento, ma credo che ci saranno molti cambiamenti, e che nel 2017 saremo in una posizione migliore – ha spiegato il team principal della Red Bull, come riporta Autosport Credo che nel 2017 ci sarà un nuovo inizio, novità nei regolamenti che riguarderanno il telaio e nuove opportunità, e anche per il team il futuro sarà più roseo”. L’equilibrio tra i costruttori potrebbe cambiare rapidamente confida Horner: “basti pensare a come la Ferrari ha ridotto il gap nel giro di un anno. Le cose possono cambiare molto rapidamente, vediamo cosa succede nei prossimi tre o quattro mesi”.