Lunedi 5 Dicembre

Cartoline dalla A – Gioia Fiorentina, che colpo il Chievo. Atalanta ok, perde ancora l’Hellas

LaPresse/Alfredo Falcone

Ritorna al successo la Fiorentina contro l’Udinese, colpo esterno del  Chievo Verona. Passeggia l’Atalanta, sconfitta per l’Hellas Verona: il racconto della giornata

La cartolina che arriva dalla domenica pomeriggio di Serie A è quella felice della Fiorentina, brava e fortuna a portare a casa i tre punti contro una buona Udinese. A sbloccare il match una deviazione involontaria di Kalinic su tiro di Badelj, poi il palo salva Tatarusanu e nella ripresa Ilicic su rigore e Gonzalo Rodriguez chiudono i conti. E la Fiorentina vola a meno uno dall’Inter capolista, con un punto di vantaggio sul Napoli terzo in classifica. Successo netto, ben oltre il risultato, quello dell’Atalanta sul Palermo: Denis e Cherubin chiudono subito la pratica (di De Roon il terzo gol), complicando sempre più il momento di Ballardini e dell’ambiente rosanero.

Poche emozioni tra Frosinone e Chievo, a decidere la sfida del Matusa un calcio di rigore di Paloschi ad un minuto dalla fine, di Meggiorini in pieno recupero la rete del 2-0. Esordio amaro in campionato per Del Neri, il suo Hellas, infatti, non meriterebbe la sconfitta (Skorupski il migliore in campo) ma un’ingenuità difensiva concede a Costa la palla del gol che regala il successo all’Empoli.

Fiorentina-Udinese: 3-0

Frosinone-Chievo: 0-2

Atalanta-Palermo: 3-0

Hellas Verona-Empoli: 0-1