Mercoledi 7 Dicembre

Sampdoria, Ferrero e il tradimento dimenticato: “Montella è l’amore della mia vita”

LaPresse/Spada

“Gli allenatori sono come le mogli” aveva detto il Presidente Ferrero nei giorni scorsi e ieri la dichiarazione d’amore verso Vincenzo Montella, nuovo tecnico della Sampdoria

LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

“L’addio di Mihajlovic? Gli allenatori sono come le mogli, Mihajlovic ne ha trovata un’altra e mi ha abbandonato”. La delusione per un amore perduto, la gioia per un altro ritrovato. “Montella è l’amore della mia vita”. Il solito Massimo Ferrero. Il presidente della Sampdoria ha parlato così alla vigilia della sfida tra la formazione blucerchiata e il Milan (in scena questa  sera a San Siro, ore 20:45): “Secondo me sono belli motivati, perché poi dobbiamo uscire da questo sedici che non ci porta tanto bene, dobbiamo arrivare a diciannove. E poi a ventidue. Sono stato molto fortunato, ora mi sono girato e ho incontrato nel prato verde Montella, che è l’amore della mia vita. Noi non siamo meno di nessuno, se vinciamo dirò che lui mi ha abbandonato e saremo stati bravi. Questo è il calcio e me l’ha insegnato lui”.